Archives for Domotica

Domotica e smartphone per il massimo risparmio energetico

La domotica fa passi da gigante ogni giorno. Ci siamo appena abituati a chiudere tutte le tapparelle di casa premendo semplicemente un bottone, che ecco arrivare una nuova tecnologia: la possibilità di regolare i termosifoni direttamente dallo smartphone! E non solo: è possibile anche controllare in tempo reale i consumi, anche se siamo dall’altra parte della città, per massimizzare il risparmio energetico.

L’invenzione è tutta italiana e arriva fresca fresca dal Politecnico di Torino grazie ai fisici della Start-up Ingenia che ha collaborato insieme ad altre nazioni (tra cui Regno Unito e Olanda) al progetto europeo EcoThermo.

Fino ad oggi siamo abituati a regolare i termosifoni attraverso valvole termostatiche applicate all’apparecchio stesso, ma grazie a questa innovazione saremo capaci di farlo da remoto. Il tutto si basa sui soft sensor, sensori compatti che vengono installati al termosifone e riescono a trasformare ogni apparecchio in una stazione a se stante capace anche di fornire analisi sul consumo energetico. Rispetto al sistema a cui siamo abituati è molto più affidabile perché fornisce informazioni in tempo reale considerando tutte le variabili atte a calcolare il consumo energetico. Tutto questo sistema è poi collegato ad una rete wireless che accoglie i dati emendati dai sensori e li spedisce, all’occorrenza, allo smartphone. Tutto il processo sarà certificato e si potrà comandare l’impianto di riscaldamento attraverso lo smartphone e una semplice App.

Queste le parole di Massimo Inguscio presidente di Inrim: “L’originalità di EcoThermo consiste nell’aver creato un sistema adatto anche agli impianti termoidraulici realizzati negli anni passati con tecniche e materiali non vantaggiosi dal punto di vista energetico. È questa la fetta di mercato cui guarda EcoThermo e che comprende l’80% degli impianti oggi in esercizio in Europa. Un business importante in cui l’Italia può giocare un ruolo decisivo”.

Noi siamo pronti al cambiamento… o no?

 

Photo Credit

 

ARTICOLI CORRELATI:

Read more

Efficienza energetica, comfort e sicurezza grazie alla domotica

Abbiamo già parlato di domotica e efficienza energetica, ma il discorso non si chiudeva certo con quel breve post! Oggi infatti vogliamo concentrarci su un altro aspetto della domotica, quello della sicurezza.

Grazie alla domotica è possibile controllare la nostra abitazione (ma anche l’ufficio, il negozio ecc…) da remoto, usando tranquillamente il nostro smartphone e le app dedicate. Ad esempio: comincia a nevicare e state per tornare a casa ad un orario inaspettato? Potete accendere l’impianto di riscaldamento della vostra casa comodamente dalla vostra auto semplicemente cliccando sull’apposito bottoncino presente sullo schermo dello smartphone. Comodo vero?

Allo stesso modo potete controllare di aver chiuso il gas, spento il forno, avviato il videoregistratore o ancora di aver inserito il sistema di antifurto.

Ma tutto questo come influisce sul risparmio energetico? In tanti, anzi tantissimi modi. Consente di monitorare e gestire ogni singolo ambiente della casa in modo da migliorare l’efficienza energetica limitando i consumi. Allo stesso modo permette di regolare la temperatura in base ai valori di umidità e di CO2 adeguando il funzionamento dell’impianto. Inoltre se si lascia una finestra aperta senza accorgersene, grazie alla tecnologia domotica vengono spenti in automatico i terminali così da ottimizzare i consumi e ottenere il massimo comfort.

La domotica trasforma un ambiente qualsiasi in un ambiente efficiente nel quale è possibile vivere e lavorare in modo del tutto sostenibile. La casa diventa intelligente e i vari componenti elettrici (dagli elettrodomestici fino all’impianto elettrico passando per l’impianto di sicurezza) dialogano tra loro cercando in ogni momento della giornata di garantire la massima efficienza e la massima sicurezza.

Tra le tante funzioni di un impianto domotico ricordiamo:

  • monitoraggio e miglioramento del comfort interno
  • controllo dell’energia per ottenere il massimo risparmio
  • gestione di allarmi e videocamere
  • gestione carichi elettrici

 

Photo Credit

 

ARTICOLI CORRELATI:

Read more

Domotica e risparmio energetico, un connubio perfetto

La domotica può aiutarci nel risparmio energetico, lo sapevi? Intanto.. sai cos’è la domotica? È quella tecnologia che consente di ‘comandare ‘ la casa anche a distanza, con lo scopo di migliorare l’efficienza energetica e limitare ogni tipo di spreco (alla conquista del comfort ideale).

Ad esempio con la domotica possiamo controllare l’illuminazione domestica e con illuminazione intendiamo sia la luce naturale che quella artificiale. Grazie a sensori e timer possiamo automatizzare accensione e spegnimento delle luci, ma anche chiusura e apertura delle tapparelle in modo da garantire il massimo comfort all’interno della casa con equilibrio perfetto tra luce naturale e luce artificiale. Questo tipo di automazione non è solo utile per risparmiare sulla corrente elettrica, ma anche come antifurto, infatti consente di avvisare il padrone di casa nel caso che alcune porte o finestre fossero rimaste accidentalmente aperte.

La domotica può essere applicata anche alla regolazione della temperatura, regolandola in base alle stagioni e ai singoli momenti della giornata. Inoltre è possibile regolare temperature diverse in stanze diverse per il massimo risparmio energetico.

Aspetto molto interessante di una abitazione domotica è certamente quello relativo al controllo dei carichi e sovraccarichi. Grazie ad un intenso monitoraggio si controllano i carichi elettrici evitando sovraccarichi e blackout semplicemente interrompendo la trasmissione di corrente elettrica a determinati dispositivi oppure spostando l’uso di determinati elettrodomestici solo in fasce orarie prestabilite. Tante piccole azioni che portano ad un vero risparmio energetico.

La domotica non dimentica neppure il suono e consente di scegliere quale musica ascoltare in determinati momenti della giornata e in quali stanze farlo. Che dire poi del giardino? Il risparmio idrico è garantito dalla irrigazione controllata che offre la possibilità di decidere in quali zone irrigare e quali evitare con una funzione aggiuntiva: in caso di pioggia un piccolo dispositivo bloccherà l’irrigazione per il massimo risparmio idrico possibile.

Ottimizzare casa e i consumi con la domotica è semplice, ma ancor  più facile è trovare il miglior comfort abitativo possibile: grazie a una serie di monitoraggi e impostazioni, è infatti possibile stabilire a priori l’atmosfera che si desidera in casa in determinati momenti della giornata regolando luce, temperatura, musica e, perché no,l’accensione del forno.

Insomma la domotica può fare molto per la vostra casa, farvi ottenere un bel risparmio in bolletta e consentirvi il massimo risparmio energetico.. che aspettate a provarla?

 

Photo Credit

 

ARTICOLI CORRELATI:

Read more