La domotica può aiutarci nel risparmio energetico, lo sapevi? Intanto.. sai cos’è la domotica? È quella tecnologia che consente di ‘comandare ‘ la casa anche a distanza, con lo scopo di migliorare l’efficienza energetica e limitare ogni tipo di spreco (alla conquista del comfort ideale).

Ad esempio con la domotica possiamo controllare l’illuminazione domestica e con illuminazione intendiamo sia la luce naturale che quella artificiale. Grazie a sensori e timer possiamo automatizzare accensione e spegnimento delle luci, ma anche chiusura e apertura delle tapparelle in modo da garantire il massimo comfort all’interno della casa con equilibrio perfetto tra luce naturale e luce artificiale. Questo tipo di automazione non è solo utile per risparmiare sulla corrente elettrica, ma anche come antifurto, infatti consente di avvisare il padrone di casa nel caso che alcune porte o finestre fossero rimaste accidentalmente aperte.

La domotica può essere applicata anche alla regolazione della temperatura, regolandola in base alle stagioni e ai singoli momenti della giornata. Inoltre è possibile regolare temperature diverse in stanze diverse per il massimo risparmio energetico.

Aspetto molto interessante di una abitazione domotica è certamente quello relativo al controllo dei carichi e sovraccarichi. Grazie ad un intenso monitoraggio si controllano i carichi elettrici evitando sovraccarichi e blackout semplicemente interrompendo la trasmissione di corrente elettrica a determinati dispositivi oppure spostando l’uso di determinati elettrodomestici solo in fasce orarie prestabilite. Tante piccole azioni che portano ad un vero risparmio energetico.

La domotica non dimentica neppure il suono e consente di scegliere quale musica ascoltare in determinati momenti della giornata e in quali stanze farlo. Che dire poi del giardino? Il risparmio idrico è garantito dalla irrigazione controllata che offre la possibilità di decidere in quali zone irrigare e quali evitare con una funzione aggiuntiva: in caso di pioggia un piccolo dispositivo bloccherà l’irrigazione per il massimo risparmio idrico possibile.

Ottimizzare casa e i consumi con la domotica è semplice, ma ancor  più facile è trovare il miglior comfort abitativo possibile: grazie a una serie di monitoraggi e impostazioni, è infatti possibile stabilire a priori l’atmosfera che si desidera in casa in determinati momenti della giornata regolando luce, temperatura, musica e, perché no,l’accensione del forno.

Insomma la domotica può fare molto per la vostra casa, farvi ottenere un bel risparmio in bolletta e consentirvi il massimo risparmio energetico.. che aspettate a provarla?

 

Photo Credit

 

ARTICOLI CORRELATI: